Le ricerche di Pasquale Ferorelli su Facebook

Motore di ricerca Pasquale Ferorelli

FERORELLI: UNA FAMIGLIA CHE HA RADICI ANTICHE
Antica famiglia, di origine milanese: Ottone Ferorelli, Capitano di Porta Orientale (sec. XII), in conseguenza di lotte fra le fazioni cittadine, si rifugiò a Cremia, sul lago di Como, fra Rezzonico e Musso, ove nella chiesa parrocchiale possedeva una cappella di gius-patronato. La famiglia fu riconosciuta nobile, con Sovrana Risoluzione del 25 novembre 1816, a favore dell' Avvocato Giorgio e dei suoi cugini Avvocato Ignazio e sacerdoti Don Luigi e Don Giovanni. Trasferitasi da tempo in territorio pugliese, la famiglia ha legato il suo nome a due storici personaggi che, ad un secolo di distanza l'uno dall'altro, si distinsero in ambiti diversi dell'attività umana: Nicola e Pasquale Ferorelli, entrambi nati a Bitetto. Nicola Ferorelli, Laureato in Lettere moderne, passò alla storia per la sua intensa attività di archivista e per la fervida attività di ricerca relativa alla condizione e alle vicende degli ebrei nell'Italia meridionale nel Medioevo e nell'età moderna. (leggi di più su Nicola Ferorelli) . Pasquale Ferorelli, pronipote di Nicola, ingegnere chimico, vede ai nostri giorni finalmente realizzato, dopo infiniti sacrifici e ostacoli, il sogno di aver posto le basi di una nuova scienza, fondamento di ogni Disciplina medica, l’Enzimologia biodinamica.